Casa è un luogo sicuro (e pulito)

Casa è un luogo sicuro (e pulito)

Tre passaggi per non portare con sé il peggio dalla strada

magie del colore come ridipingere casa
casa-pulita-e-accogliente

In foto - Come resistere alle pozzanghere 🙂

Casa è un luogo sicuro e pulito

Anche prima del Covid-19, che le scarpe fossero quanto di più sporco si possa portare in casa lo sapevamo tutti. Casa è un luogo sicuro, ma questo oggi vuol dire anche pulito. Lo stesso concetto di “accogliente” si modifica, includendo quel senso di sicurezza e tranquillità che ci dà sapere che tutte le misure cautelative, per contrastare le infezioni, sono state prese.

 

casa-è-un-luogo-sicuro-e-pulito-tappeti

In foto - Una serie di zerbini e tappeti per lasciare lo sporco fuori

“Mascherina, distanza, lavarsi le mani” è il mantra degli ultimi mesi, e lo sarà ancora per lungo tempo. La buona notizia è duplice: il metodo è efficace, per limitare il rischio di infezione, e ci stiamo abituando a questa nuova routine, che diventa via via più leggera da rispettare. Resta solo da estenderla anche al tragitto che compiamo prima di varcare la soglia del nostro appartamento. E anche qui, con poche mosse si può strutturare un vero percorso ad ostacoli per lo sporco (termine generale con cui indichiamo la moltitudine di microrganismi che normalmente si annidano sulle suole delle nostre scarpe), che inoltre avrà il gradevole effetto collaterale di decorare ulteriormente l’ingresso di casa, migliorando l’aspetto generale e il senso di benvenuto che l’edificio darà ai suoi abitanti e agli ospiti.

casa è un luogo sicuro e pulito zerbini

In foto - In tre semplici passaggi lasciamo lo sporco fuori

Immaginiamo un percorso in cui si intrappola lo sporco iniziando dalle parti più grosse, per arrivare a quelle più sottili, e procedendo dall’esterno verso l’interno, fino ad entrare nel nostro appartamento. Prendiamo la situazione tipo che si può verificare in un palazzo o in un condominio. Sarà semplice trasportare l’idea anche ad una casa singola o ad una villetta.
1.
Partiamo dall’esterno: cancello, vialetto di ingresso, gradinata o androne. Qui dovrebbe trovare posto un tappeto robusto, piuttosto grande di dimensione, per abbracciare la superficie vasta che sta davanti al portone, a maglie larghe e in materiale plastico, che non tema né freddo né acqua. Semplicemente calpestandolo, il grosso dei residui sotto la suola delle scarpe verrà rimosso. Questo accorgimento è tipico degli edifici pubblici, e delle aree ad alto calpestio, e andrebbe esteso anche nei contesti privati, nelle aree comuni, proprio per la sua ottima funzionalità.

zerbino-robust-barriera-antisporco

In foto - Zerbino Robust 

2.
Di fronte al portone del palazzo, ma in una zona protetta o addirittura interamente coperta, si può posizionare uno zerbino asciugapasso, per una duplice funzione: raschiare via ulteriori particelle (a questo punto più fini, perché il materiale più grossolano sarà già stato trattenuto nel passaggio precedente), ma anche trattenere l’umido che dall’esterno staremo portando con noi. Il materiale soffice, un polipropilene con la morbidezza di un tessuto, consente anche di spruzzare su questo zerbino uno speciale spray igienizzante per tappeti. Per un miglior risultato, si dovranno strofinare accuratamente le suole in quest’area, per poi andare ad asciugarle nel passaggio successivo.

magie-del-colore-come-abbellire-casa-zerbino-asciugapassi

In foto - Zerbino asciugassi

3.
Finalmente entrati nell’edificio, ancora nelle parti comuni come l’accesso al vano scala, si troverà un tappeto super assorbente, in microfibra. Estremamente soffice, viene a buona ragione chiamato anche “tappeto magico”, perché davvero ottiene risultati eccezionali in termine di asciugatura delle scarpe. Terminato questo percorso, di tappeti contigui ma con funzioni diverse, si affronteranno le scale con calzature decisamente più pulite, e l’avvicinamento agli spazi privati avverrà con una maggior tutela della salute dei loro abitanti. La buona abitudine di posizionare uno zerbino sulla soglia degli appartamenti unisce l’aspetto decorativo a quello pratico, permettendo una personalizzazione dello stile.

Anche un ospite noterà la differenza, apprezzando l’attenzione particolare all’igiene che farà parte del senso di accoglienza riservato ai visitatori. Un bel messaggio da diffondere, assieme ad abitudini virtuose che sarà bene fare nostre e non abbandonare più.

casa-è-un-luogo-sicuro-e-pulito-tappeto-magico

In foto -  Global il tappeto magico

ambiente-più-pulito-con-tappeti-e-zerbini

In foto -  Il piacere di un ambiente pulitio

Ti piacciono questi tappeti?
Vuoi conoscere il rivenditore più vicino a casa tua?
Inserisci il CAP e la tua e-mail per ricevere l'elenco dei negozi nella tua zona.




Nessun commento

Lascia un commento