La tua casa rivela se sei davvero green

Vivere Green
La tua casa rivela se sei davvero "green".

È in casa che facciamo il primo passo per fare del mondo un luogo più bello, più accogliente, e più pulito.
L’imperativo green è “Ridurre, Riusare, Riciclare” e proprio nelle scelte che compiamo ogni giorno possiamo fare la differenza.
Sta prendendo piede una nuova mentalità che, a dire il vero, sembra riprodurre un atteggiamento di soltanto qualche decennio fa, ovvero quello di non acquistare oggetti inutili e di riusare quelli che abbiamo già, magari in modo creativo. Solo alla fine arriverà l’opzione “riciclo”, e lo si fa differenziando i materiali, sin da casa.

 

immagine_1

Queste fasi, che segnano un nuovo “ciclo di vita” dei prodotti che acquistiamo, sono oggi favorite dalle stesse aziende di produzione che spesso provvedono per prime al riuso e al riciclo dei materiali da utilizzare per produrre nuovi articoli. Ecco perché è importante imparare a leggere bene le etichette che accompagnano le merci in vendita.
È proprio nel momento dell’acquisto che ciascuno può far pendere l’ago della bilancia verso le soluzioni ecocompatibili. Il nostro invito a diventare sempre più verdi, il nostro “Let’s go green”, si riferisce proprio al nostro impegno nel produrre tappeti con materiali che siano frutto di riciclo e che consentano a loro volta di trasformare i vecchi prodotti in nuova materia.

immagine_2

Tappeto da Bagno SPACE in cotone e microfibra - E' composto per il 60% da materiale ricilato!

Sono processi che restano a monte della produzione, e oggi assolutamente non visibili all’occhio del cliente. Per fortuna! Ci viene da dire. Non è più il tempo dei prodotti riciclati con un aspetto decisamente triste (chi oggi è nell’età degli “anta” se ne ricorderà benissimo), considerato sacrificio necessario per aver preferito un prodotto eticamente corretto. Al contrario, i nuovi materiali sono super performanti e consentono il massimo della creatività ai designer. Il risultato? Oggetti per la casa bellissimi, funzionali, gradevoli nel momento in cui li utilizziamo. Scegliere un prodotto “green” non servirà semplicemente a tenere in pace la nostra coscienza ma, anzi, darà un importante tocco di qualità e di classe al nostro arredo.

immagine_3

Zerbino Fantasy - 100% in fibra naturale di cocco con fondo in PVC proveniente da materiali riciclati.

Quindi no, i prodotti che troviamo a scaffale non sono tutti uguali. È importante sapere come sono stati realizzati: letteralmente, si deve guardare cosa c’è dietro, anche in etichetta, per poter compiere le nostre scelte consapevolmente, in una sorta di alleanza con le aziende produttive. Nel nostro caso, si tratta di cogliere l’invito a diventare “green” assieme a noi.
Tutto quello che sta dietro ai nostri prodotti, lo trovate scritto nella “washing label” che da oggi non indica solo come mantenere al meglio i tappeti di casa, ma anche come sono stati creati.

immagine_4

Tutti i tappeti Olivo hanno il Siglio di Garanzia che ne certifica la qualità e la washing label con tutte le informazioni sulle certificazioni ecologiche.

Si tratta di piccole, grandi azioni che, ci piace pensare, contribuiscono giorno dopo giorno a cambiare il mondo. Qualcuno dirà che si tratta di gocce nel mare, ma l’oceano non è forse fatto di semplici gocce d’acqua?

www.olivotappeti.com

No Comments

Post A Comment