Tappeti arredo per angolo studio

SI TORNA A SCUOLA:

Rinnoviamo l’angolo studio, e con un tappeto tutto sarà più colorato

 

tappeti arredo per angolo studio
Organizzare la casa - angolo studio
Organizzare la casa - angolo studio

Per vivere meglio la casa, abbiamo imparato che è bene avere i propri spazi.
Questo è vero in particolare per i ragazzi, che hanno bisogno di concentrarsi nello studio e di ritagliarsi angoli di autonomia.
In vista della ripresa della scuola, prevediamo di organizzare l’angolo che sarà dedicato allo studio, speriamo solo pomeridiano.
Dovrà essere uno spazio privato, gestito al meglio sotto il profilo dell’ergonomia e della funzionalità.

Meglio arredare quest’area pensando di farne un luogo che invita alla concentrazione ma anche al relax.
Soprattutto, dovrà essere personalizzato, e per questo sarebbe meglio che si realizzasse come un progetto condiviso con i diretti interessati, ovvero il ragazzo o la ragazza che lo utilizzerà.

Dove ricavo la zona studio?

 

  • La prima opzione, quella più naturale, è di riorganizzare la camera dei ragazzi arredandola in modo diverso, prevedendo una gestione dello spazio dove lo studio diventa dominante.
    Avere uno spazio proprio, da riservare ad un’attività importante come la propria formazione, sancisce un momento di crescita per i ragazzi.
    È un modo per dare importanza al loro “lavoro”, cioè alla scuola.
    Ecco perché non si parlerà più di “cameretta” ma di camera, con studio.
Uno spazio tutto loro
Uno spazio tutto loro

Soluzioni alternative

 

  • La casa potrebbe offrire soluzioni alternative, se presenta angoli normalmente poco sfruttati che possono essere trasformati, trovando una nuova dignità.
    È il caso dei sottoscala, della mansarda o di alcuni corridoi, particolarmente ampi, che possono diventare delle vere e proprie stanzette.
    Anche certi vani, piccolissimi, possono stuzzicare un interior designer per ricavarne soluzioni pratiche ed esteticamente valide: l’obiettivo è avere una zona privata, anche minima.
    Svuotando questi ambienti, e guardandoli da una prospettiva completamente diversa, si possono scoprire modi di utilizzarli che parevano impensabili.
    Il resto lo faranno gli arredi, come i tappeti arredo per angolo studio, e la scelta dei colori.
Pensiamo anche ai più piccoli
Pensiamo anche ai più piccoli

E se fosse nascosto?

 

  • È il caso dello “studio nell’armadio”, una soluzione che sa di avventura e che consente di dare una doppia vita alla stessa stanza. Interessante perché delimita perfettamente lo spazio (e il tempo) destinato al riposo rispetto quello destinato allo studio, ma anche mette i confini all’uso di video e altri device elettronici, che andrebbe sempre molto controllato e limitato.

    Anche il soppalco, o il letto rialzato, è una soluzione interessante, perché isola il letto, e il momento del sonno, dal resto della stanza che prenderà subito una valenza diurna, invitando alle mansioni più attive, come lo studio e il gioco.

Lo studio nell'armadio
Lo studio nell'armadio

TI PIACCIONO QUESTI TAPPETI? 

Vuoi conoscere il rivenditore più vicino a casa tua?
Inserisci il CAP e la tua e-mail per ricevere l'elenco dei negozi nella tua zona.




Condividi
Nessun commento

Lascia un commento