Riciclo creativo con i tappeti

Riciclo creativo con i tappeti?

Si può fare!

una borsa con il tappeto Sprint kilim
una borsa con il tappeto Sprint kilim
Riciclo creativo con i tappeti

Ci sono alcune regole di base per vivere davvero “green”. Una di queste è di non sprecare, attraverso il riuso e il riciclo.
È un presupposto che stimola straordinariamente la creatività, spingendo ad inventare nuovi modi per dare una seconda vita agli oggetti.
È possibile il riciclo creativo anche per i tappeti?
Rispondiamo “certamente” quasi a priori perché, trattandosi di creatività, non conosce limiti, nemmeno quelli della fantasia.
Chissà quante idee sono nate, partendo da vecchi tappeti, di diversa natura. Ne abbiamo cercate alcune, ma l’elenco non sarà mai concluso.

 

C’è tappeto e tappeto

Il pensiero creativo è laterale per natura, e consente di vedere le cose non solo per quello che sono, ma per quello che potrebbero diventare.
Un tappeto è un tessuto, in generale nasce dall’intreccio di filati.
Cominciamo a considerare in questo modo ogni vecchio tappeto che abbiamo in casa.
A seconda del tipo di tessuto che avremo davanti potremo pensare ad utilizzi non ortodossi, ma molto divertenti e di grande soddisfazione per gli amanti del fai-da-te.

un tappeto morbido in cotone e un pò di creatività

Upgrade estetico

 

Il nostro vecchio tappeto è realizzato un tessuto morbido, che possiamo cucire?
Il tappeto è usurato nell’insieme ma il tessuto potrebbe essere trattato e trasformato in qualcos’altro?
Questi sono i casi in cui si può prendere a prestito l’abilità di sartoria per creare borsoni resistenti (per attrezzi o per carichi importanti) ideali per gli hobby di tutta la famiglia. Potrebbero anche diventare delle coperture per sedili, tavoli o altri oggetti in uso all’esterno, ma il vero trionfo della creatività sartoriale resta sempre il patchwork.
Unendo parti di tessuti diversi, da tappeti o altro, si creeranno ulteriori tappeti che possono diventare anche creazioni artistiche.

Se la qualità degli oggetti di partenza lo consente, nelle mani di un’artista potrebbero nascere anche arazzi, destinati a decorare una parete.

il tappeto Formula diventa un patchwork
il tappeto Formula diventa un patchwork

Downgrade funzionale

 

È possibile che un tappeto passi da un ambiente più “nobile” ad un utilizzo meno elevato.
È il caso di un tappeto da cucina, ad esempio, che viene passato al giardino, dove subirà un trattamento di certo meno delicato.
Lì si potrà usare al posto dei teli in tessuto-non-tessuto per eliminare le erbacce, ad esempio nella preparazione di una pavimentazione o di una copertura con ciottoli.
Molto utile sarà un tappeto per chi cura il giardino o l’orto, e si troverà spesso a lavorare in ginocchio.
Un supporto morbido, senza pretese di pulizia, sarà particolarmente gradito.

Anche il garage potrebbe beneficiare della presenza di un tappeto “ereditato” dal salotto.
Renderebbe l’ambiente più accogliente, creando un passaggio funzionale e decorato per chi transita a piedi.

se suoni non puoi farne a meno
se suoni non puoi farne a meno

Cambio di destinazione d’uso

 

Più che di destinazione, dovremmo parlare di destinatari. I nostri amici a quattro zampe possono richiedere qualche accortezza in più, specie nei momenti di passaggio dall’esterno all’interno della casa.
Un tappeto che ha perso lo smalto iniziale può comunque svolgere un ottimo servizio come luogo riservato alla pulizia delle zampe del nostro cane, in un ambiente di passaggio dove il lato estetico passa in secondo piano.
Se la cuccia del cane resta fuori casa, pur in posizione riparata, arricchirla di un vecchio tappeto ne aumenterà il calore e il comfort.

Un tappeto smesso dal salotto, inoltre, diventerebbe un vero lusso se posizionato nel portabagagli dell’auto, dove si trasportano anche i cani, in particolare dopo le passeggiate nella natura.

Il gatto cerca sempre nuove superfici da “straziare” con le unghie? Facciamogli trovare ciò che fa per lui, senza costringerlo a scegliere il divano di casa come tiragraffi!
Ecco che uno zerbino in cocco, opportunamente ridotto e posizionato in luoghi strategici, farà la felicità di tutti (prima di tutto degli umani, che vedranno risparmiati gli arredi di casa).

lo zerbino in cocco diventa un tiragraffi
lo zerbino in cocco diventa un tiragraffi

Ti piacciono questi tappeti?
Vuoi conoscere il rivenditore più vicino a casa tua?
Inserisci il CAP e la tua e-mail per ricevere l'elenco dei negozi nella tua zona.





    Condividi
    Nessun commento

    Lascia un commento