Festeggiare San Valentino a casa

San Valentino: festeggiamo a casa

Tanti piccoli modi per dirsi “ti amo” anche senza uscire

festeggiare San Valentino a casa
fiera del bianco i tappeti per la casa

Il segreto della felicità è essere contenti di ciò che si ha a disposizione, e interpretare ogni ostacolo come uno stimolo per innovare.
Questa definizione generale si addice perfettamente a questi giorni, in cui stiamo pensando a come festeggiare San Valentino anche restando a casa.
L’insolita condizione in cui ci troviamo non solo non deve essere di intralcio ai nostri pensieri romantici, ma anzi può diventare il motivo per inventarci qualcosa di inedito per il/la nostro/a Valentino/a.

festeggiare-san-valentino-a-casa

In foto - semplicemente insieme

Il nemico numero uno del romanticismo è il malumore, dunque bando alla malinconia e, invece di guardare a quello che non potremo fare, accogliamo con gioia l’opportunità di stupire il/la nostro/a innamorato/a. Come?
Un suggerimento arriva immediato: non ci saranno gite, passeggiate, e nemmeno serate alternative (ad esempio in una SPA, con i classici trattamenti da “coccole di coppia”, per altro meravigliosi). Persino il ristorantino tanto coccolo sarà fuori dalla nostra portata, per cause di forza maggiore.

Di buono c’è che il 14 febbraio sarà domenica, quindi avremo tutto il tempo per dedicarci a creare un evento degno di essere ricordato a lungo.
Chissà che festeggiare San Valentino a casa non diventi l’idea migliore degli ultimi anni!
Non faremo sottigliezze legate alla possibilità di raggiungere il/la vostro/a amato/a, in base al dpcm del giorno. Pensiamo che si potrà condividere quanto meno un pranzo, o una cena non troppo tardi.

Iniziamo a pensare al setting, con qualche idea per trasformare la nostra casa per l’occasione.

bagno-da-sogno

In foto - creare un ambiente romantico

Total look

Come accade per i grandi eventi, tipo Natale, anche per San Valentino siamo autorizzati ad addobbare la casa a tema.
Via libera al rosso, il colore dell’amore, ai fiori, il dono più gradito, e ai cuori, rappresentazione dello spirito romantico.
Potremmo giocare con questi effetti in ingresso, con uno zerbino dedicato, o dare un tocco speciale anche alla cucina, dove si svolgerà gran parte del nostro evento, a partire dalla preparazione insieme della cena.
L’altro punto focale sarà la tavola, che ci permette di sfoggiare tessili e accessori in rosso, con l’unica accortezza di non esagerare con il monocromatico.

festeggiare-san-valentino-a-casa-tappeti-cuori

In foto - la casa da amare

Rosso Valentino per il red carpet

Con un pizzico di ironia, potremo vita ad un vero e proprio red carpet, che stupirà il nostro Valentino, facendolo sentire ancora di più la persona speciale che stavamo attendendo (anche se non si è mai mosso da casa).
Giocare e divertirsi insieme, non dimentichiamolo, aumenta l’intimità e stuzzica la fantasia…

Perché non esagerare con il cerimoniale, percorrendo davvero il red carpet e festeggiare San Valentino a casa come se fossimo invitati ad un ricevimento mondano?
I bambini, poi, sarebbero deliziati da un gioco che li trasporterà in un’atmosfera da favola.

festeggiare-san-valentino-a-casa-tappeti-trend-rosso

In foto - scendiletto trend rosso

Per i bambini

S. Valentino è il protettore degli innamorati, che desiderano convolare a nozze, ma non dimentichiamo che in altri Paesi, ad esempio quelli di tradizione anglosassone, è un’usanza che interessa tutte le persone a cui si vuole bene, dai parenti agli amichetti di scuola o di giochi. Anche la cameretta dei bambini potrebbe trasformarsi in una stanza a tema, dove arriverà meglio l’ispirazione per creare i bigliettini con i messaggi di affetto.

san-valentino-per-i-bambini

In foto - piccoli amori 

La cucina è terreno…scivoloso!

Non stiamo parlando di fondo antiscivolo, fondamentale per la sicurezza: qui si parla proprio di cadute di stile, da evitare nel modo più assoluto. Quando si tratta di romanticismo si deve stare lontani il più possibile da ogni riferimento casalingo che possa trasformare la nostra principessa in una Cenerentola.
Avviso agli innamorati: il rischio di fraintendimento è altissimo! Un tappeto per la cucina, per quanto bellissimo e a tema (cuori, fiori, rosso), non sarà il miglior regalo per San Valentino. I fiori, portateli veri!

festeggiare-san-valentino-restando-a-casa

In foto - grandi amori

Ti piacciono questi tappeti?

Vuoi conoscere il rivenditore più vicino a casa tua?
Inserisci il CAP e la tua e-mail per ricevere l'elenco dei negozi nella tua zona.





    Condividi
    Nessun commento

    Lascia un commento